Dance with love, never stop to dance...

Loading...

15 January 2015

Oblivion...Oblio...


I tried to talk to you,
but you looked elsewhere.
I tried to give you a caress,
and your head lowered.
I tried to call you on the phone,
always disconnected.
Then I wrote,
but the message is lost,
lost like me.
that now I do not know what to do,
what to say,
where to go.
I only expect oblivion
of a life not over,
a vain hope,
of love lost,
that never again will return.


Ho provato a parlarti,
ma guardavi altrove.
Ho provato a darti una carezza,
ed hai abbassato lo sguardo.
Ho provato a chiamarti al telefono,
sempre scollegato.
Allora ti ho scritto,
ma il messaggio si è perduto,
perduto come me che 
ora non so cosa fare,
cosa dire,
dove andare.
Mi aspetta l'oblio
di una vita non finita,
di una speranza vana,
di un amore perduto,
che mai più ritornerà.



What good is? A che serve?


  A che serve 
camminarti dietro,
correrti avanti, voltarmi per vedere 
che stai correndo altrove?
Ed io ad inseguirti, cercarti,
fare segnali che sono accanto a te.
A che serve
scriverti, mandarti poesie, frasi d'amore
se poi tu preferisci leggere un libro?
A che serve
inviarti mie foto di ogni momento
se poi tu le ignori?
A che serve allora amarti, 
se tu ignori l'amore per me?


What good is
walking behind you,
running forward, looking back to see
you are running elsewhere?
And me to chase you, looking for you,
making signals that I'm next to you.
What good is
writing, sending poems, words of love
if you then prefer to read a book?
What good is
sending you my photos of all times
 if you then ignore them?
What good is so loving,
if you ignore the love for me?